Erbe officinali

Per erbe officinali o erbe mediche si intendono tutte quelle specie di piante impiegate nella terapia medica e farmacologica.

Il termine “erbe officinali” deriva dal latino “officina” ovvero il luogo in cui si effettuava l’estrazione di droghe solitamente usate nella medicina popolare.

In passato l’unica via praticabile per curare i malanni erano proprio queste particolari piante ricche di proprietà terapeutiche.
Conoscerle e saper estrarne le essenze, era molto importante per la terapia medica sin dai tempi antichi.

La maggior parte delle erbe mediche crescono in modo spontaneo e sono diffuse in tutto il mondo, contengono principi attivi, quali oli essenziali, alcaloidi, glucosidi, saponine ecc, che possiamo trovare nei fiori, nelle foglie, nelle bacche, nelle radici, nella corteccia e così via.

Dicono di noi